Quali sono gli uccelli più facili da allevare?

Quali sono gli uccelli più facili da allevare in gabbia?

Per chi si avvicina per la prima volta all’allevamento di uno o più uccelli non deve pensare che questi richiedano meno attenzioni di un cane o un gatto e siano quindi molto più facili da allevare. Gli uccelli in gabbia infatti necessitano di numerose e diverse attenzioni, che possono variare nel corso della giornata e nei vari periodi della loro vita e che vanno conosciute e affrontate nel giusto modo: dall’alimentazione, che può variare in base alle fasi che attraversano (muta, riproduzione ecc…), alla pulizia, dalla dimensioni della gabbia fino alle interazioni che richiedono con il proprietario.

Ci sono però alcune specie che più di altre sono più facili da allevare, perché più resistenti, adattabili e che richiedono quindi meno attenzioni. Tra questi ci sono: 

I pappagalli

In generale i pappagalli si adattano con facilità alla vita domestica e in gabbia. Sicuramente è importante che questi siano però alloggiati in una voliera delle giuste dimensioni, facendo attenzione a ripararla da temperature troppo eccessive (calde o fredde) che spesso il nostro clima può portare. Sono animali che hanno bisogno di interazioni con il proprietario.

I pappagalli vanno acquistati da allevatori fidati e in regola, e per chi è alle prime armi è preferibile scegliere pappagalli già svezzati (chi dovesse invece trovarsi nella situazione di doverli svezzare, qui può trovare qualche consiglio sullo svezzamento dei pappagalli.
In merito all’alimentazione poi, in commercio esistono molti prodotti di ottima qualità adatti a questi uccelli e alle diverse fasi della loro vita: miscele, pastoncini e integratori per il corretto apporto di vitamine e sostanze nutritive, come ad esempio, le miscele per pappagalli di Oni Complet o ancorai pastoncini e pappe per imbecco Legazin Professional. 

I passeriformi

Anche alcune specie di questa famiglia sono certamente tra gli uccelli che possono essere allevati con più facilità e per chi è alla prime armi, in particolare i diamantini e i canarini. Questi infatti si adattano velocemente alla voliera e alla vita in gabbia, purché delle giuste dimensioni, e richiedono meno attenzioni e interazioni dai parte dei proprietari, rispetto ai pappagalli.
Anche l’alimentazione e la dieta quotidiana non è complicata, ma richiede comunque attenzione per apportare i gusti nutrimenti ed energie ai piccoli uccelli, in particolare è importante scegliere dei prodotti di qualità, indicati specificatamente per loro, come le  miscele, gli estrusi per canarini e i pastoncini di Orni Complet e Legazin Professional.